PROGRAMMA della Settimana Santa 2015

 

PROGRAMMA della Settimana Santa 2015

27 Marzo: VENERDI PRIMA DELLE PALME
ore 18,00: CONFESSIONE COMUNITARIAMi pentoLasciatevi riconciliare

29 Marzo: DOMENICA DELLE PALME “Gesù entra in Gerusalemme accolto da una folla festante”Domenica delle Palme 2Domenica delle Palme
Ore   8,00: Benedizione dei rami di ulivo e S.Messa
Ore 10,45 Benedizione dei rami di ulivo nel sagrato della chiesa, zona laterale, dinanzi al portico; Processione e ingresso in chiesa: S.Messa con lettura della passione e morte di nostro SignoreDSC_0009DSC_0006

DSC_0029DSC_0031DSC_0038DSC_00442 Aprile: GIOVEDI’ SANTO
Ore 21,00: S.Messa della “Cena del Signore”, con la presentazione dei bambini che quest’anno riceveranno la prima Comunione.
Si celebra, si “fa memoria”, cioè si rivive l’istituzione dell’Eucarestia, Giovedisantofatta da Gesù Cristo nell’ultima cena; durante la S.Messa si fa anche la lavanda dei piedi.Giovedisanto Lavandapiedi
Questi gesti invitano al servizio, all’umiltà del cuore, a purificarci dall’orgoglio, dalla superbia e dall’arroganza.
La S. Messa si conclude ponendo il

Santissimo Sacramento nel luogo particolarmente addobbato da luci e fiori.
Questa sera, come segno di lode e di ringraziamento a Gesù Cristo per essere rimasto nell’Eucarestia, tutte le chiese rimangono aperte fino a tardi per dare modo a quanti lo desiderano, di sostare in preghiera e silenziosa adorazione.
La nostra chiesa di Olmo rimarrà aperta, per l’adorazione, fino alle ore 23,00.

3 Aprile: VENERDI’ SANTO (Vigilia e digiuno)Il Venerdisanto Cireneo

Ore 18,00: Azione liturgica che comprende tre parti:
1. Lettura della passione e morte di nostro Signore Gesù Cristo
2. Adorazione della croce
3. Comunione

 

VenerdisantoGesù crocifisso

 

 

 

 

 

4 Aprile: SABATO SANTO

In questo giorno la Chiesa non celebra alcuna liturgia: è priva di Gesù Cristo. Essa nel silenzio e nel raccoglimento, medita la morte del suo Signore, fondatore, salvatore e sua perenne forza spirituale. In questa giornata nelle chiese non si vede alcun segno di vita, di luce e di “festa”.
5 APRILE: PASQUA DI RESURREZIONE
Nella notte, con inizio dalle ore 23,00 del sabato: VEGLIA DI PASQUA
Fuori della chiesa, accensione del “fuoco” e del “Cero pasquale”: sono il segno di Cristo Risorto, luce che illumina le tenebre del cuore dell’uomo.
• Lettura di alcuni passi della Sacra Scrittura che ricordano la salvezza del “Popolo di Dio” attraverso la Sua storia nel Vecchio Testamento.
• S.MESSA DI RESURREZIONE
ORE 8,00: S.MESSA

ORE 11,00: S.MESSA

Pasqua di Resurrezione2

6 APRILE: LUNEDI’ DI PASQUA
ORE 8,00: S.MESSA
ORE 11,00: S.MESSA

AVVISO: Le uova vengono benedette appena prima o appena dopo ogni celebrazione liturgica, eccetto il venerdì Santo.uovabenedette