LA FESTA DEI SANTI PATRONI VINCENZO E ANASTASIO

Oggi 25 Gennaio abbiamo celebrato la festa dei Santi Vincenzo e Anastasio (http://www.parrocchiaolmoarezzo.org/conosciamo-la-nostra-chiesa-san-vincenzo-e-san-anastasio/), patroni della nostra chiesa, festa che ricorre ogni 22 Gennaio e più precisamente, da quando la decisione, del Concilio di Trento del 1562, di accomunare i due Martiri, anche se vissuti in epoche diverse, fu introdotta nel Nuovo Messale Romano che fu promulgato, con bolla di Pio V, nel 1570.
Padre Mario Apolonius Stepak (O.F.M), Parroco di Saione, ha presieduto la concelebrazione che è stata animata dai canti del nostro coro parrocchiale.

DSC_0014

Padre Mario Apolonius Stepak

 

Il nostro Coro Parrocchiale

Il nostro Coro Parrocchiale

Durante la solenne celebrazione sono stati presentati i giovani Cresimandi che il 17 Maggio p.v., nella nostra chiesa, riceveranno il sacramento della Cresima attraverso l’imposizione delle mani, praticata dal nostro Vescovo, ad esprime la discesa dello Spirito Santo su di loro, in qualità di credenti.

La presentazione dei Cresimandi da parte delle Catechiste

La presentazione dei Cresimandi da parte delle Catechiste

 

Il gruppo dei Cresimandi

Il gruppo dei Cresimandi e il nostro parroco Can Adam Oldachowski

I bambini e i Cresimandi al "Padre Nostro"

I bambini e i Cresimandi al “Padre Nostro”

 

L'omaggio floreale ai nostri Patroni Santi Vincenzo e Anastasio

L’omaggio floreale ai nostri Patroni Santi Vincenzo e Anastasio

 

I nostri Santi Protettori, Vincenzo e Anastasio, nonostante siano vissuti in epoche diverse sono stati accomunati in quanto, ambedue martiri. Martire significa, come ha ricordato nell’omelia Padre Mario, testimoni, cioè persone che attraverso il loro martirio, e mossi unicamente dall’amore verso il loro prossimo, sanno far conoscere agli altri la Risurrezione di Gesù Cristo.